povero Baviero!

baviero!!Copier.jpeg

Lo so, non é la tomba di un poveraccio, ma la tomba dei Marchesi di Baviera, che sono di antichissima nobiltà e ci tengono e lo fanno sapere, tanto più qui che siamo a Senigallia dove c’è, fin dal 1500 un edificio splendido che si chiama Palazzetto Baviera

senigallia (34) (WinCE).JPGEcco: uno degli ultimi rampolli, il generale dell’areonautica di cui si parla sulla lapide più in alto, é il mio soggetto: il povero Baviero, al quale affibbiarono quel nome per motivi di prestigio (forse) e che dovette sentirsi chiamare così o chissà come quando era piccolo…

Povero Baviero!! Vabbè che noblesse oblige ma quando é troppo…

di fronte al mare: l’anarchico

Mi pareva strano che in una terra di anticlericali e teste calde non si riuscisse a trovare un anarchico che si proclamasse tale senza giri di parole ed eccolo qui nel bel cimitero sulla collina di fronte al mare.

l'anarchicoCopier.jpeg

Per un attimo ho sperato che nascosta dai fiori ci fosse la scritta “la fiaccola dell’anarchia” e invece é il sublime ideale… ma é lo stesso. Non avrà lanciato una locomotiva contro l’ingiustizia, ma l’ideale lo ha sorretto e lui lo proclama… e qualcuno, ancora porta fiori nuovi sulla sua tomba, dal 1948!!