i cacciatori del re

Sembra il titolo di una fiaba, ma l’ho trovato scritto in due epitaffi sul muro di cinta del cimitero di Monterosso di Sassoferrato, fra i monti marchigiani.

Due belle lapidi antiche che suggeriscono più di un interrogativo insomma non una favola ma un mistero.

Intanto cosa erano i “Cacciatori di Sua Maestà” ? Specie di guardiacaccia  nelle terre reali, forse?

Ma come mai dei montanari marchigiani sono riusciti ad avere quell’incarico, visto che da queste parti non c’erano possedimenti reali?

E poi come mai e di che cosa sono morti i due, forse fratelli, a così pochi giorni di distanza?

Mi sa che resterà un misteroi cacciatoriCopier copia.jpeg

Scorzoni Giuseppe cacciatore guardia di S.M.il RE
uomo di integerrime virtù
a 60 anni
improvvisamente rapito
all’affetto dei parenti e dei paesani
il 19 giugno 1921

Scorzoni Giovanni
Cacciatore guardia di S.M. il RE
rapito all’affetto die suoi
il 20 luglio 1921
a 62 anni

i cacciatori del reultima modifica: 2012-09-17T10:12:00+02:00da scanfesca
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “i cacciatori del re

  1. Ciao, anche io oggi ho visto le 2 lapidi e mi sono informato. Dal 1860 nel Regno d’Italia Il Cacciatore si S.M. il RE era un titolo militare relativo ad un corpo speciale di Guardie Militari del Regno d’Italia.
    Erano una sorta di Corazzieri, probabile che siano caduti feriti in battaglia, in quei tempi finiva da poco la prima guerra mondiale, sarebbe bello trovare la storia specifica parlando con gli anziani del posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *