dormono a Sepino

 

DSCN1647fuori delle mura di Sepino, la bellissima città sannito-romana, dormono ormai da millennii Publio Numisio Ligo e i suoi, in questo monumento funebre che ora sorge in un campo arato, assediato da presso dagli alberi che lo coprono… bisogna tornare in autunno per vederlo nella sua semplicità e autorevolezza. Come tutta la zona archeologica di Sepino sembra lasciata da poco dalla gente che l’ha costruita nel 1° secolo d.C. Tutto  qui è avvolto nel silenzio e nella tranquillità dei luoghi che la storia ha lasciato ai margini

sepino2