una famiglia di donne “virili”

A volte si incontrano tombe in cui in uno spazio raccolto si raccontano le storie di una famiglia, come questa, della famiglia “patrizia” dei Cavallini. Comincia con un sacerdote e una “zitella” che condusse vita nubile e pia. Siamo ancora nell’800.

vita nubile.JPG

animo virile.JPGe poi Amalia Cavallini, sposata Vecchiarelli, l’ultima della famiglia “patrizia” che dimostra coraggio e forza d’animo tali…da sembrare un uomo! E infatti “con animo virile” fece fronte all’avversa fortuna… Insomma per riconoscere il merito di una donna… le si dà dell’uomo!

Intanto siamo nel primo novecento, con il Generale d’armata che “bonum certamen…”

E dopo?

Caterina Vecchiarelli nata Tranquilli… seconda moglie del generale? E comunque “fu luce e bontà per tutti” e di lei nient’altro

L’ultima Rosabianca Vecchiarelli “ingegnere” !!!! morta da poco, a 95 anni: diventò probabilmente INGEGNERE negli anni ’30.

Davvero la vena “virile” in questa famiglia era ereditaria.

una famiglia di donne “virili”ultima modifica: 2017-10-31T10:16:00+00:00da scanfesca
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*