una serenità invidiabile

chi nasce muoiadi lapidi come questa, così serena e “filosofica”, non credo di averne mai trovate. Di solito vince l’enfasi dell’esaltazione delle virtù del defunto, vere o presunte,  oppure gli accenti tragici di chi non accetta la separazione definitiva. I figli di Serafino Pinocchi sono molto realistici: “La legge di natura vuole che chi nasce muoia / Nostro papà aveva 89 anni compiuti (!) e si spense con la serenità dei filosofi cosicché visse – morì – partì con la sua fede ”

Mi resta il dubbio sul significato di quel “partì”, ma insomma aveva vissuto a lungo (89 anni compiuti precisano) una vita piena ed è morto sereno: cosa chiedere di più?

una serenità invidiabileultima modifica: 2017-09-14T08:39:58+00:00da scanfesca
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*