vita mia bella…

Un epitaffio molto originale, forse unico, che denuncia da solo la propria origine e non solo per la lingua in cui è scritto:

Schermata 2017-07-20 alle 08.50.07

“Vita mia bella sei stata corta ma mi sei piaciuta assai”

Niente rimpianti, niente rammarico… davvero poteva essere solo qui, sopra la teca che contiene le ceneri di Pasquale Rey. È a Ischia, nel bellissimo cimitero di Lacco Ameno, dentro l’antica Torre Aragonese.

Sembra un riassunto della filosofia del vivere napoletano, che forse non è solo uno stereotipo

Schermata 2017-07-20 alle 08.50.21

vita mia bella…ultima modifica: 2017-07-20T09:12:45+00:00da scanfesca
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*