molti anni dopo…

Di cose incomprensibili, di misteri, leggendo le lapidi antiche se ne incontrano spesso e questa lapide ne é un esempio.

1860:1877 ??Anghiari*Domenico Buoncompagni morì nel 1860, ma la lapide con tutto il suo dolente compianto,  ha la data 1877… chissà perché.

L’epitaffio non lo spiega : nell’enfasi  abituale del tempo non si trova la spiegazione ma piuttosto qualche svarione come “l’arrida” mano e ancora di più il “mutuo” sepolcro…

molti anni dopo…ultima modifica: 2016-01-25T07:59:51+00:00da scanfesca
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*